Print this page
Wednesday, 20 January 2016 16:11

LE MILLE E UNA NOTA JAZZ DEL DARIO CARNOVALE TRIO

Written by  Cinzia Bighellini, Verona
Rate this item
(2 votes)

Nella prestigiosa cornice del Due Torri Hotel di Verona si è aperta la rassegna JAZZ&More condotta in collaborazione con lo storico Circolo Jazz di Verona, con il Dario Carnovale Trio.

Il Trio composto da Dario Carnovale al pianoforte, Luca Colussi alla batteria e Lorenzo Conte al contrabbasso ha condotto il pubblico presente in un viaggio in crescendo, con un repertorio jazz standard sapientemente arricchito da variazioni e assoli unici.

L'esecuzione del terzo brano dedicato, dallo stesso Dario Carnovale a Marco Simoncelli, il grande pilota scomparso all’età di ventiquattro anni durante il Gran Premio di Malesia, dal titolo “58”, come il suo numero in gara, ha creato un’atmosfera di pathos nella platea.

La capacità di incanalare l'espressione di un sentimento o di un'idea in una composizione non è da tutti e Dario Carnovale, pianista, compositore e arrangiatore, è considerato "una delle più belle realtà del jazz made in Italy".

Fra gli obiettivi di JAZZ&More ci sono "fare musica di qualità" e "creare un punto di incontro sia musicale che umano dove ciascuno partecipa per dare atto all'evento" ed il Dario Carnovale Trio ha dato piena espressione di tutto ciò.

Anfitrione della serata Silvano Dalla Valentina, ideatore con Fabrizio Gaudino, del progetto JAZZ&More, il quale nel presentare la serata ha ricordato anche l'intento sociale della Rassegna con i Complementi d'arredo Solidali di Azzalea Home.

Una serata riuscita grazie alla complicità di una location perfetta per il jazz di qualità

 

  

Read 16266 times