Print this page
Wednesday, 09 August 2017 00:00

TENER-A-MENTE PASSIONALE: RICHARD GALLIANO AL VITTORIALE

Written by 
Rate this item
(27 votes)

Alla rassegna "Tener-a-mente Oltre" del Festival del Vittoriale non poteva mancare Richard Galliano, musicista, compositore e virtuoso della fisarmonica e del bandoneon (fisarmonica inventata dal musicista tedesco Heinrich Band. Indispensabile nelle orchestre di tango argentine).

La location, variata a seguito delle avverse condizioni del tempo presso il Teatro di Villa Alba, a poche centinaia di metri dal Vittoriale e il caldo non hanno deluso il “tutto esaurito”.

Da molti considerato l'erede di Astor Piazzolla, proprio da quest'ultimo, ha ricevuto l'imput di "riscoprire le sue origini francesi, portando alla luce il New Musette come Piazzolla aveva fatto con il Tango Nuevo".

Ciò che contraddistingue il lavoro di Galliano è l'unicità delle sue composizioni e interpretazioni, spaziando in per generi e stili di musica.

L'atmosfera unica che la fisarmonica riesce a creare, è resa ancora più intensa dall'impronta che Galliano riesce dare alle sue interpretazioni.

Un live che potremmo definire “Richard Galliano solo”, ancora più minimalista e profondamente intenso, che ha “donato” al pubblico emozioni e atmosfere forti, dal tango argentino alle melodie francesi e mediterranee, ai ritmi brasiliani con ballads e tocchi di valzer fino al tango Nuevo di Piazzolla.

La set list ha visto l'esecuzione dei brani: "Aria", "Chat Pitre", "Fou Rire", "Tango Pour Claude", "Barbara", "La Valse a Margaux", "Aurore", "Libertango", "Oblivion", "Sertao", "Odeon", "Lili", "Love Day".

 

Come sempre l'organizzazione del Festival del Vittoriale nonsi è lasciata intimorire dagli inconvenienti dell’ultimo minuto, dando esempio di assoluta efficienza e professionalità.

Read 4997 times
Cinzia Bighellini

Dalle arti marziali ai cartoons, insaziabile curiosa, ascolto il mondo che mi circonda in tutte le sue sfumature esprimendolo attraverso la scrittura, mia grande passione da sempre.

Website: www.radiogarda.fm

Latest from Cinzia Bighellini

Related items